Luca

Felloni

LaMiaStoria

Ciao a tutti!
Mi chiamo Luca e sono un chitarrista. Ho cominciato il mio viaggio con questo strumento attorno all’età di 5 anni, rapito da un brano dei Beatles e da allora non mi sono più fermato.
La musica è un viaggio continuo, una scoperta quotidiana e un perfetto mezzo di comunicazione, e la chitarra è il mezzo con cui quotidianamente cerco di far brillare queste qualità, tra le infinite, attraverso concerti, incisioni e lezioni di chitarra.
Non ho molto altro da aggiungere, perciò spero di poter condividere con voi due note con Valmusic e perché no, condividere con voi qualche piccola esperienza!

Ho SceltoSalvadorCortezPerché

Nonostante sia partito con la chitarra classica, la mia formazione ha preso quasi da subito la strada legata al mondo della musica moderna, toccando i generi che abbracciano la chitarra elettrica (blues, rock, pop, funk, jazz..).
Sono sempre rimasto affascinato nello sperimentare nuove sonorità e senza dubbio sulla chitarra classica il suono va creato e viene condizionato da tanti fattori senza lasciare in secondo piano la caratteristica che più mi rapisce ogni volta che imbraccio questo tipo di strumento: LA VIBRAZIONE.

Si, proprio lei. Anche se presente in tutte le tipologie della sei corde (in maniera diversa), nella chitarra classica è come se ogni volta mi attraversasse per tutto il corpo. Questa sensazione trasmette una grande empatia con lo strumento e soprattutto una grandissima voglia di andare verso larghe vedute.

Con Salvador Cortez è accaduto esattamente questo. Si dice che non tutte le ciambelle escono con il buco e non tutte le chitarre classiche possiedono un equilibrio di suono così preciso e, inoltre, non riescono nemmeno ad attirare facilmente l’attenzione di un chitarrista tendente al mondo elettrico come sono io. Provare per credere!

Segui
l’artista

Compare Products
preloader