Andrea

Dessì

LaMiaStoria

Nella mia vita c’è sempre stata molta musica. Fin da bambino ascoltavo di tutto, da Beethoven a Mozart, dai Beatles a Miles Davis.

Negli anni ho avuto molte esperienze musicali: prima il rockettaro insaziabile e ribelle, poi la musica classica, nel frattempo ho conosciuto il jazz, poi la composizione: sono stati anni in cui scoprivo continuamente nuove cose e mi entusiasmavo per tutto quello che era musicale e sconosciuto.

In seguito ho lavorato con innumerevoli musicisti internazionali da cui ho imparato tantissimo e a cui devo molto: Frank Marocco(USA), Javier Girotto, Fabrizio Bosso e tanti altri. Ho allargato ulteriormente i miei orizzonti attraverso importanti esperienze con cantanti pop, come Biagio Antonacci, Fabio Concato e Mietta: grazie a loro ho scoperto la mia vena compositiva.

Da sempre con la chitarra cerco ispirazione ed espressività.

Ho SceltoSalvadorCortezPerché

Scegliere lo strumento per un musicista è un aspetto davvero importante poiché ad esso si affida, per mezzo delle proprie mani, la propria voce interiore.
Inoltre, fra musicista e strumento è importante nasca un’alchimia, una confidenza e fiducia che possano garantire allo stesso quelle potenzialità per essere sempre all’altezza delle personali aspettative.

La mia chitarra flamenco Salvador Cortez CF-120CE mi ha catturato fin da subito.
Questa chitarra, infatti, sintetizza tanti aspetti che insieme non avevo mai trovato: un’ottima amplificazione del suono acustico, una tensione dello strumento degno dei migliori strumenti di liuteria, ed ampia versatilità timbrica, che mi permette di suonare di tutto, dal jazz al latin, fino al repertorio classico.

Segui
l’artista

Confronta Prodotti
preloader